Audi, il ritorno a Le Mans si avvicina: il prototipo LMDh ora ha un concept

Come annunciato qualche settimana fa, Audi sta preparando alla grande il suo ritorno a Led Mans lavorando duramente al progetto del nuovo bolide

0
109

Non era di certo un mistero che Audi stesse preparando un ritorno in grande stile a Le Mans. La nota competizione endurance accoglierà di nuovo la casa dei quattro anelli nel 2023. Proprio per questo Audi sta lavorando alacremente per progettare e lanciare l’auto che andrà a prendere in eredità i grandi successi della vecchia R18.

Secondo quanto riportato da alcune fonti ufficiali, il concept della nuova vettura che sarà dedicato alla competizione è stato progettato e definito. Per quanto riguarda lo sviluppo, verranno implicate anche le sapienti mani di Porsche.

Le linee guida per la progettazione della prossima auto super sportiva di Audi sono state dettate dal regolamento LMDh. Il tutto è stato supervisionato da Audi Sport, la quale ha precisato che tutte le scelte strategiche da attribuire al progetto sono state ormai formalizzate. Ora, dopo aver trovato il partner per il telaio e il concept del powertrain, si lavorerà al look grazie al team di Audi Design. L’obiettivo è quello di veder partire lo sviluppo dinamico del prototipo entro l’inizio del 2022. Julius Seebach, Amministratore Delegato di Audi Sport, ha dichiarato:

La nuova categoria LMDh (Le Mans Daytona hybrid) è perfettamente in linea con il nostro rinnovato impegno nel Motorsport. Il regolamento permette di schierare al via delle auto da corsa affascinanti, destinate a competere nelle gare più prestigiose al mondo. In aggiunta, abbiamo la possibilità di sfruttare le sinergie interne al Gruppo Volkswagen, così da accelerare lo sviluppo dei prototipi.