ATAC, a Roma una partnership con Moovit per capire se il bus è pieno

ATAC ha sviluppato una nuova collaborazione, questa volta scegliendo Moovit per favorire l'utilizzo delle linee di autobus presenti nella capitale

0
24
ATAC, a Roma una partnership con Moovit per capire se il bus è pieno

La vita di tutti è stata fortemente modificata dalla pandemia in atto, la quale impone un certo distanziamento sociale anche nelle condizioni giornaliere. Con queste ultime si intende anche ogni spostamento, il quale può arrivare tramite i vari mezzi di trasporto mezzi a disposizione dalle varie città.

Proprio per ovviare al sovraffollamento e soprattutto ad ogni rischio di assembramento, sarebbe arrivata un’ottima idea da parte di ATAC. Al fine di rendere tutto più fluido, l’azienda ha scelto di collaborar e con la celebre applicazione Moovit. La partnership dunque passerà prima attraverso la sperimentazione di una determinata funzione dell’applicazione. Questa consentirà agli utenti di avere informazioni in tempo reale sull’affluenza a bordo di ciascun mezzo messo a disposizione da ATAC.

 

Moovit e ATAC insieme per favorire la giusta affluenza sui mezzi di trasporto a Roma

Roma è la prima città europea che si rende disponibile ad un servizio del genere, il quale è stato già attuato sia a Singapore che a New York. Tutto funzionerà in modo molto semplice scaricando la nota applicazione Moovit. Questa, con l’aggiornamento che comprenderà l’integrazione di ATAC, è già disponibile per tutti i dispositivi iOS mentre è in rollout per Android.

Sarà dunque possibile controllare il riempimento di ogni corsa con il servizio che sarà attivo solo sui mezzi di superficie. Ci sarà un contapasseggeri digitale installato a bordo, il quale fornirà le informazioni all’applicazione in maniera diretta. Gli utenti mediante potranno controllare tre livelli: posti disponibili, poco affollato e capienza limitata. Per ora si tratta di un esperimento che però potrà di certo portare ad un utilizzo in pianta stabile.