Assicurazione Auto: classi di merito in peggioramento nel 2020

Peggiora nettamente la situazione in chiave Assicurazione Auto nel 2020. Si assiste ad una stangata per diversi automobilisti italiani.

0
89
Ivass assicurazione auto

Peggiora nettamente la situazione in chiave Assicurazione Auto nel 2020. Si assiste ad una stangata per diversi automobilisti italiani. Le classi di merito peggiorano nettamente rispetto al 2019 per 1.2 milioni di utenti secondo quanto evidenziato dalla nuova inchiesta internamente condotta per conto di Facile.it. Ecco a cosa andranno in contro parecchi connazionali.

 

Assicurazione Auto: classi di merito di male in peggio con il nuovo anno

Un recente studio dimostra che causa di sinistri con colpa dichiarati nel 2019 il 3.76% degli assicurati quest’anno pagherà di più l’Rc Auto. Il campione di 510.000 preventivi ha evidenziato un marcato peggioramento della situazione sebbene ci si trovi in condizioni migliori rispetto al passato 2018.

Il sito ha stilato un profilo preciso degli automobilisti costretti ai nuovi aumenti per l’assicurazione. Coloro interessati dai rincari sono per il 3.51% automobilisti uomini e per il 4.18% donne. Per quanto riguarda invece anche la fascia anagrafica l’età media di coloro che pagheranno di più si attesta a 48 anni con i valori più bassi riportati dalla fascia compresa tra i 18 e i 21 anni.

A livello di territorialità invece ci sono 12 regioni che hanno registrato dei valori al di sopra della media nazionale. Lazio al primo posto, poi vengono la Toscana e la Liguria. Il Molise invece è la regione in cui sono stati denunciati meno sinistri con colpa. Seguono la Calabria e la Basilicata, che quindi si trovano nelle postazioni più basse della classifica,