AsConAuto: il Sud Italia dal mese di luglio entra nel sistema

Secondo quanto riportato il Sud Italia a partire dal prossimo mese di luglio sarà a tutti gli effetti parte integrante del sistema AsConAuto

0
58

Dal prossimo mese di luglio sarà ufficiale l’entrata all’interno di AsConAuto del Sud Italia. Anche il sud Italia quindi avrò l’opportunità di entrare nel sistema che permette di avere a disposizione servizi originali relazionate alla tecnologia soprattutto per quanto concerne il mondo digitale. Ci saranno quindi tanti cambiamenti che andranno a riguardare le varie regioni e soprattutto la Calabria.

Roberto Scarabel, vicepresidente vicario di AsConAuto, dichiara ufficialmente alla stampa:

“Siamo particolarmente soddisfatti di potere integrare la Calabria nella  nostra rete ormai a copertura nazionale  dopo un anno estremamente difficile e di grande sofferenza per il nostro mercato, ma il nostro modello di business ha retto. Il Sud Italia è così totalmente coperto, isole comprese, in una fase che si vuole di ripartenza. L’autoriparazione è un’attività essenziale per l’automobilista e la garanzia di un intervento di qualità e professionale, come quello fornito dalla nostra rete, resta una salvaguardia fondamentale per la sicurezza dell’automobilista, specie nel nostro Paese che ha un parco circolante tra i più vetusti in Europa. Non va dimenticato anche il ruolo importante svolto nel favorire la diffusione di una nuova cultura tra gli addetti ai lavori anche in funzione di un processo ormai irreversibile verso l’elettrico e la crescente necessità di spiegare bene a un automobilista disorientato come orientare al meglio le proprie scelte. Il ricambio originale è diventato una sorta di collante tra case, dealer e mercato perché qualità, sicurezza e garanzia che derivano dall’utilizzare il ricambio originale si fanno apprezzare e sono certezza di sviluppo per tutti”.