Android Auto Wireless: SmartLink Wireless debutta su Skoda Scala e Kamiq

Android Auto Wireless, altrimenti noto con il nome di SmartLink Wireless, si prepara a debuttare nei sistemi infotainment delle vetture Skoda Scala e Kamiq.

0
92

Android Auto Wireless, altrimenti noto con il nome di SmartLink Wireless, si prepara a debuttare nei sistemi infotainment delle vetture Skoda Scala e Kamiq. Abbiamo avuto modo di parlare del sistema multimediale made by Google ma oggi discutiamo a proposito di qualcosa di veramente esclusivo. Si rivolge alle due vetture sopra citate che presto faranno da apripista ad un nuovo concept di integrazione senza fili per la gestione delle informazioni in auto. Scopriamolo.

 

SmartLink Wireless per Skoda Scala e Kamiq: ecco la nuova versione di Android Auto senza fili

I due modelli di auto indicati nel titolo di questo paragrafo stanno per ottenere il beneficio di un livello di connettività WiFi notevolmente avanti rispetto al Bluetooth: Rispetto a quest’ulltmio presenta vantaggi in termini di velocità di trasmissione, reattività, stabilità del segnale e sicurezza nella trasmissione dati. Sia chiaro, il Bluetooth resta ancora un sistema indispensabile per il pairing della vettura ed è necessario che resti attivo  per le riconnessioni automatiche all’ingresso nell’abitacolo. Ad ogni modo c’è un nuovo supporto migliore.

Il sistema, che include anche anche Apple CarPlay, è stato denominato SmartLink Wireless ed è stato così descritto dalla casa madre Volkswagen:

“Insieme all’optional del box per smartphone dotato di ricarica wireless ed alla connessione diretta con l’antenna del veicolo per una migliore ricezione del segnale di rete, viene reso possibile un utilizzo completamente wireless degli smartphone.

“In precedenza per utilizzare la tecnologia SmartLink il cliente Skoda doveva collegare il telefono al veicolo tramite cavo USB. […] Con l’optional SmartLink Wireless, l’integrazione e l’utilizzo degli smartphone nel SUV compatto Scala e nel nuovo City SUV Kamiq (non ancora disponibile sul mercato) è ancora più semplice ed efficiente”.