Amazon: consegna con i droni approvata, pacchi in arrivo entro mezz’ora

Amazon ha appena ottenuto l'autorizzazione ufficiale della Federal Aviation Administration (Faa) per consegnare gli ordini del suo e-commerce attraverso droni speciali.

0
80

Amazon ha appena ottenuto l’autorizzazione ufficiale della Federal Aviation Administration (Faa) per consegnare gli ordini del suo e-commerce attraverso droni speciali che consentono di ottemperare rapidamente alle richieste pervenute dalla clientela che sceglie il nuovo servizio Prime Air. La rivoluzione dei trasporti può dirsi finalmente iniziata. Ecco quali sono le novità in arrivo in queste ore.

 

Droni Amazon per la consegna ultra-rapida: ora è tutto deciso e funzionale

Basteranno appena 30 minuti per trasferire un pacco dal magazzino Amazon alla residenza del cliente che sceglie l’opzione di consegna Prime Air. L’agenzia responsabile del settore aviazione civile degli USA ha concesso il lasciapassare per la consegna di pacchi ai clienti in modo sicuro ed efficiente.

Il colosso di Seattle con a capo l’emblematica personalità di Jeff Bezos prepara il colpo grosso contro i rivali del mondo commerciale online. La disfatta arriva con i postini volanti negli Stati Uniti ma non tarderà a manifestare la propria azione anche in Europa. Secondo indiscrezioni potrebbe non tardare poi molto ad affacciarsi in suolo italiano. I droni della flotta Amazon sono in grado di operare in piena autonomia grazie ad “occhi elettronici” in grado di realizzare un volo senza intoppi e senza incidenti.

In test fin dal 2013 si preparano finalmente a sbarcare il lunario grazie ad una tecnologia molto evoluta. Mancava soltanto l’autorizzazione ufficiale ma finalmente ci siamo. Non ci sarà da stupirsi nell’osservare un silenzioso quadricottero munito di portapacchi con logo Amazon. I corrieri tradizionali potrebbero andare in pensione prima del previsto. Vedremo cosa succederà in Italia dove cresce l’hype per una possibilità davvero unica. Voi cosa ne pensate? Spazio ai commenti.