Alfa Romeo produrrà un modello all’anno fino al 2026 e intanto arriva la Tonale

Alfa Romeo rilancia e presenta i suoi piani fino al 2026, periodo entro il quale lancerà un modello all'anno: nel frattempo ecco la data per le vendite della Tonale

0
26

Alfa Romeo sa i piani ben chiari per il suo futuro e con essa anche il Gruppo Stellantis. L’obiettivo è infatti quello di rilanciare in pieno il marchio, il quale ora è guidato da Jean-Philippe Imparato. 

La strategia fino ad ora però non è stata molto chiara, anche se è stata totalmente di vista proprio qualche giorno fa. Il target prefissato è quello di portare Alfa Romeo a diventare uno dei marchi di tipo Premium del gruppo, organizzando la produzione in modo diverso rispetto al passato. Ora Alfa Romeo si atterrà al sistema chiamato “build to order“, ovvero il modello produttivo per il quale le auto che saranno prodotte corrisponderanno solo a quelle ordinate effettivamente da un cliente. In questo modo sarà quindi possibile ottimizzare i costi senza dover ritrovarsi tante auto non vendute.

Questo consentirà una migliore gestione dei costi per evitare sprechi e per la gestione degli stock, che sono un cancro: non voglio vedere più di 90 giorni una vettura in un parcheggio. La sfida è di fare un controllo molto preciso della produzione.

Per quanto concerne invece il futuro, arriveranno cinque nuovi modelli di auto, una per ogni anno fino al prossimo 2026. Ora ci sono poi anche tante novità riguardanti la prossima Alfa Romeo Tonale, la quale entrerà ufficialmente in produzione a partire dal prossimo mese di marzo del 2022. Il lancio molto probabilmente avverrà a giugno. Si tratterà della prima Alfa Romeo elettrificata visto che verrà proposta nella versione plug-in.