Alfa Romeo Giulia e Stelvio: arrivano le versioni tecnologiche con MY 2020

Alfa Romeo Giulia e Stelvio si rinnovano completamente a partire da un 2020 che concederà equipaggiamenti molto più tecnologici.

0
93
Foto LaPresse - Mourad Balti Touati 08/11/2019 Giovinazzo (Ba) Evento Alfa Romeo Stelvio e Giulia Photo LaPresse - Mourad Balti Touati 08/11/2019 Giovinazzo (Ba) News Alfa Romeo Stelvio and Giulia event

Alfa Romeo Giulia e Stelvio si rinnovano completamente a partire da un 2020 che concederà equipaggiamenti molto più tecnologici. Si parla di MY 2020 per un sistema che muta profondamente le auto mantenendo lo stesso design esterno. C’è più tecnologia di bordo e nuovi disegni per gli interni che riorganizzano la gamma sulla base delle ultime richieste dei clienti.

 

Alfa Romeo Giulia e Stelvio Model Year 2020

Display inedito in versione touch da 8.8 pollici dotato di serie su tutta la gamma. La UI ha uno stile più semplice e intuitivo, ed è organizzato usando il sistema dei widget che tutti conosciamo dal’esperienza mobile. Gli strumenti consentono di gestire climatizzatore, vivavoce, musica e multimedia, e le regolazioni di guida DNA. Rimane comunque disponibile la manopola fisica a discrezione del guidatore.

L’auto si può connettere alla rete Internet oltre l’integrazione con Android Auto ed Apple CarPlay. Il sistema garantisce l’integrazione e l’uso degli Alfa Connect Services, che includono:

  • My Assistant – chiamata rapida ai soccorsi in caso di incidente.
  • My Car– controllo di dati statistici e diagnostici dell’auto.
  • My Fleet Manager – gestione della flotta
  • My Navigation – ricerca di destinazioni e punti d’interesse da remoto, mappatura autovelox e molto altro. Il viaggio pianificato via smartphone può essere inviato rapidamente all’auto.
  • My Remote – gestione da smartphone o smartwatch di alcune funzioni come luci, apertura/chiusura portiere, localizzazione veicolo e monitoraggio di parametri come velocità e posizione.
  • My Theft Assistance – notifica in caso di tentativo di furto
  • My Wi-Fi – crea un hotspot a cui si possono collegare tutti i passeggeri.

La piattaforma Alfa Connect include la compatibilità ai comandi vocali da gestire con Alexa o Assistant di Google.

Gli ADAS ottengono la guida autonoma di secondo livello e giungono al guidatore con le seguenti caratteristiche aggiuntive rispetto ai precedenti modelli:

  • Active Cruise Control: regola automaticamente la velocità di crociera per mantenere la distanza di sicurezza con il veicolo che precede. In abbinamento al riconoscimento della segnaletica, può regolare la velocità in base ai limiti in vigore.
  • Assistenza attenzione conducente: avviso acustico in caso venga rilevata sonnolenza.
  • Assistenza per autostrada e ingorghi: mantiene l’auto al centro della corsia nelle autostrade e durante gli ingorghi.
  • Assistenza punti ciechi: permette di avere sempre una visuale sui punti ciechi nella parte posteriore dell’auto, con segnalazione di eventuali veicoli in arrivo. Il sistema può anche correggere la sterzata per evitare un incidente.
  • Lane Keeping Assist: avvisa con segnali acustici e feedback aptico se l’auto sta abbandonando la propria corsia senza aver messo le frecce
  • Riconoscimento della segnaletica e controllo intelligente della velocità: la telecamera di bordo è in grado di riconoscere i limiti di velocità indicati nei segnali stradali. Il limite viene riportato sul display nel cruscotto.

Si conclude con l’indicazione dei vantaggi dei singoli allestimenti:

  • Entry level
  • Super: Android Auto, Apple CarPlay, cerchi in lega maggiorati
  • Business: Active Cruise Control e accesso all’auto senza chiave
  • Sprint: punto di partenza per gli allestimenti sportivi, con finiture in alluminio
  • Executive: ADAS di livello 1, rivestimenti in pelle, cerchi in lega ancora più grandi
  • Ti: ADAS di livello 2, inserti in legno, sedili in pelle pregiata
  • Veloce: sedili in pelle speciali, tutti gli ADAS e cerchi in lega dal design dedicato e dal raggio massimo.

Entrambe le auto saranno in vendita dall’inizio del 2020. Per ora non abbiamo dettagli sui prezzi.