Aereo elettrico Velis Electro prova a battere 7 record di volo sostenibile

Il nuovo aereo elettrico della serie Veli Electro cercherà di battere una serie di record legati al cosiddetto volo sostenibile e sembra avere tutte le carte in regola.

0
45

Il nuovo aereo elettrico della serie Veli Electro cercherà di battere una serie di record legati al cosiddetto volo sostenibile e sembra avere tutte le carte in regola. Il costruttore  sloveno Pipistrel punta sull’innovazione e sull’alimentazione elettrica dei propri aerei. Il Guiness dei Primati sta monitorando l’impresa del velivolo che prova a battere sette record su un percorso di 700 Km che ha lo scopo di sensibilizzare le altre aziende all’uso di mezzi eco sostenibili. Ecco le novità.

 

Velis Electro può essere l’aereo dei record

Con una esperienz adi 12 anni nel settore dei velivoli l’azienda è riuscita ad ottenere la prima certificazione al mondo per l’aereo elettrico Velis Electro da parte della EASA.  Ha quindi ottenuto l’approvazione  per l’addestramento dei piloti nel volo VFR a vista. Un gruppo di cinque appassionati intende usare proprio il Velis Electro per battere sette record mondiali legati al volo elettrico.

Il piano ha previsto il decollo da Zurigo a bordo del biposto Pipistrel Velis Electro tramite la Germania per poi raggiungere le Alpi e quindi l’isola del Mare del Nord di Norderney. Evoluzione diretta del precedente modello Alpha Electro reduce da uno sfortunato incidente si propone come l’evoluzione che manca nel panorama aereo mondiale.

Rispetto al precedente modello vanta ora un motore più potente (57,6 kW) e una maggiore capacità delle due batterie (un totale di 24,8 kWh) unitamente a modifiche ed ottimizzazioni strutturali specifiche. Ha una velocità massima di 181 km/h e un’altitudine di volo massima di 12.000 piedi, che equivalgono a circa 3.660 metri. I record da battere sono:

  • minimo consumo di energia (kWh/100 km) su 700 km
  • velocità media massima su 700 km (km/h)
  • altitudine più alta mai raggiunta da un aereo elettrico
  • prestazioni di salita più veloci da 0 a 1000m, da 1000 a 2000m e da 2000 a 3000m, in metri al secondo
  • velocità media più elevata su 100 km (km/h)
  • numero più basso di fermate intermedie su 700 km di distanza (numero di fermate)
  • distanza più lunga percorsa elettricamente in 24, 48 e 56 ore.