Aerei del futuro: ecco come saranno le cabine passeggeri

La pandemia ci ha riportato con i “piedi per terra” con gli aerei che cambiano con il ritorno alla relativa normalità sociale.

0
53

La pandemia ci ha riportato con i “piedi per terra” facendoci scoprire la necessità di non sottovalutare nemici invisibili ma temibili. Si tira un lungo sospiro di sollievo per una situazione che avrebbe potuto avere risvolti ben più drammatici. Il settore dei trasporti pubblici e privati è stato sconvolto. Auto, treni, pullman, metro, aerei ed altre soluzioni si sono arrestate per poi adeguarsi alle recenti e vigenti disposizioni normative su igiene e distanziamento sociale.

Con la presa coscienza della nuova situazione diverse compagnie hanno cambiato registro modificando radicalmente il proprio assetto di servizio. Si sta concependo un nuovo futuro per gli spazi al chiuso delle cabine aeronautiche. Ecco cosa ne pensa il designer Jeffrey O’Neill che, con il suo progetto Zephyr Seat, ha immaginato un futuro in cui si potranno sperimentare interni a due piani.

 

Aerei del domani: ecco come sono stati immaginati gli interni dei voli passeggeri

Una inedita configurazione 2-4-2 per la quale si calcola la stessa densità di passeggeri ma con più spazio tra gli utenti. La stessa soluzione ad oggi adottata per la classe Premium Economy ma potenziata con l’inclusione di più spazio ed una scaletta che porta al piano superiore. Un pò come già avviene a bordo di alcuni treni.

Per finalizzare il progetto basterebbe sfruttare lo spazio dedicato alle cappelliere, che occupano una porzione rilevante della cabina. Al momento non esiste un prototipo ma è sicuramente un ottimo approccio rispetto al passato, dove il comfort è stato marginale ed era venuta meno la necessità di mantenere le distanze di sicurezza. Vedremo come evolverà il progetto. Seguici per futuri dettagli.