ACI: almeno 12 milioni di auto inquinano senza freni in Italia

Un recente rapporto dell'ACI avrebbe mostrato dati in merito a circa 12 milioni di auto che verrebbero definite come super inquinanti

0
29

Il dato risulta molto allarmante: in Italia ci sarebbero ancora oltre 12 milioni di auto definite super inquinanti. Questo il rapporto da parte dell’ACI, situazione che lascia trasparire molta preoccupazione oltre che la necessità di spingere soprattutto con gli incentivi verso il cambio delle auto puntando su modelli meno inquinanti o su auto ibride ed elettriche. Chiaramente la situazione preoccupa, queste le parole del segretario generale Capozza:

La transizione ecologica è più complessa di quanto immaginiamo ma una transizione ‘giusta’ non può e non deve danneggiare né i lavoratori, né tantomeno le imprese. Nel nostro Paese, purtroppo, circolano ancora oltre 12 milioni di auto altamente inquinanti, si potrebbe pensare a sostituirle anche con aiuti e incentivi per l’acquisto di auto più recenti, maggiormente sicure e meno dannose per l’ambiente. Una transizione ecologica, oggi, non può prescindere dal tener conto e confronto con la demografia, l’economia, l’agricoltura, l’energia e la mobilità, tutte filiere italiane consolidate che vanno salvaguardate guardando il futuro e, quindi, inserite in un percorso di innovazione e sostenibilità con tempistiche molto più dilatate”. 

“Autorevoli esponenti del mondo dei motori, economisti, ingegneri, esperti del settore e l’Automobile Club d’Italia, pur sostenendo i veicoli elettrici, sono convinti che nel breve periodo i motori a combustione interna non potranno mai essere completamente sostituiti dall’elettrico. Diversi e articolati i motivi: gran parte dell’energia elettrica è ancora ottenuta da fonti fossili in centrali a carbone o a gas; i veicoli elettrici, risultano, addirittura, più inquinanti dei veicoli endotermici